Al di là del curriculum lavorativo (vedi profilo LINKEDIN), ho un cuore, un’identità, un forte senso d’appartenenza alla nazione.

Mi sento parte di quell’insieme (grande senza dubbio) che opera per valorizzare e promuovere un turismo migliore in città, borghi e regioni meno conosciuti o da rivitalizzare.

Con il Nord ho un legame speciale, ma nutro interesse per l’Italia intera.

Vorrei ampliare il campo e costruire rete, far parte di un’équipe; da sola creo un collage di racconti; in squadra, mettiamo in atto strategie. Insieme.

Posso scrivere testi per articoli, recensioni, post, ecc., in ottica storydoing, partecipare a tour e iniziative orientate al rilancio turistico, e stringere accordi di affiliazione.

Cerco di adottare un tono professionale ma fluido. E ogni articolo rappresenta per me sempre un’opportunità per generare conversazionepromuovere eventiripassare la storia… un po’ come far scorrere acqua nel deserto per rinvigorire una comunità.

Sogno un futuro da ambassador, e di estendere così il mio contributo alla programmazione di pacchetti e itinerari.

M’interesso anche di property management.

Non pensavo che un giorno avrei fissato gli occhi sulle bellezze di casa mia al punto da non rinnovare il passaporto!!

Me le avevano fatte studiare a scuola, ma le ho recepite in teoria e da distratta, e purtroppo la mia famiglia in questo è stata zero. A che serve il progresso se la mente rimane al chiuso?